La Repubblica – De Laurentiis insiste con FIGC e CONI: il patron vuole la ripresa e allerta i calciatori. Le ultime

Il Napoli studia la ripresa del campionato. Aurelio De Laurentiis è parte della fazione che intende ricominciare, appena sarà possibile. La settimana sarà decisiva per il calcio italiano e il presidente azzurro s’impegnerà in prima persona per forzare sul rientro alla normalità, seppure con tutte le precauzioni necessarie.

De Laurentiis ripresa Serie A
De Laurentiis

De Laurentiis insiste per la ripresa

In base a quanto racconta La Repubblica, la riunione tra la FIGC e la commissione medica prevista in in giornata sarà già fondamentale per un quadro completo della situazione in Italia, tuttavia la fazione dei club che intendono ricominciare il campionato sta crescendo. Al momento anche gli allenamenti sono proibiti e la principale speranza è che sia dato il via libera per rincontrarsi nei centri sportivi e cominciare a prepararsi.

De Laurentiis è in contatto continuo con CONI e FIGC ed è sicuro di riuscire a ottenere il consenso della moltitudine per riprendere. Telefonicamente con Giuntoli e Gattuso ha parlato più volte, insieme anche al dottore Raffaele Canonico. Il presidente li ha invitati a tenersi pronti e ad allertare anche i calciatori. Nel giro di due settimane si potrebbe fare rientro a Castel Volturno. Ci sarà bisogno di fare test medici accurati e i tamponi anti Covid-19.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy