De Laurentiis convocato in Procura, il pm De Falco lo ha ascoltato come persona informata sui fatti: il motivo

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha dovuto recarsi in Procura. Ieri mattina, infatti, il patron azzurro ha risposto presente alla convocazione del pm De Falco. Di seguito quanto scritto in merito dall’edizione odierna de Il Corriere dello Sport.

De Laurnetiis convocato in Procura

De Laurentiis

“Il presidente del Napoli è stato ascoltato da Francesco De Falco, pm della Dda. De Laurentiis è stato convocato come «persona informata dei fatti» su dichiarazioni di Gennaro De Tommaso – Genny ‘a carogna – che da collaboratore di giustizia ha riferito di presunte pressioni del clan Lo Russo al Napoli, per far assumere Grava come responsabile del settore giovanile. Le indagini già non hanno ottenuto riscontri e De Laurentiis, nel suo colloquio ha smentito le dichiarazioni di De Tommaso”.

La rivelazione del presidente

Il Mattino ha riportato alcune dichiarazioni del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis. Il numero uno azzurro ieri è intervenuto telefonicamente da Capri alla presentazione del libro Interrompo dal San Paolo, soffermandosi anche sul rapporto con la città ed un retroscena riguardante la sede del club azzurro.

CLICCA QUI PER CONOSCERE TUTTO SULL’AFFARE OSIMHEN

Il presidente azzurro ha anche parlato del rapporto tra la città e la squadra: “Penso a Maradona, al suo brevissimo periodo che si può identificare nella storia di Napoli. Questa città per troppo amore ti eleva e ti abbatte, è molto coinvolgente ed è quello che è accaduto a Diego. Avevo pensato di creare dov’è la Rari Nantes, sul mare e di fronte al Vesuvio, la sede del Napoli”. Il presidente del centenario circolo di Santa Lucia, Giorgio Improta, ha puntualizzato: “Sarebbe stato complesso. La sede non è di nostra proprietà, abbiamo una concessione demaniale. Saremmo lieti se De Laurentiis volesse diventare nostro presidente e creare una polisportiva. Proprio partendo dalla Rari Nantes che è stato il primo club a vincere gli scudetti a Napoli con il Settebello di pallanuoto”.

CLICCA QUI PER SEGUIRE IL NOSTRO CANALE INSTAGRAM

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy