Crotone, Vrenna: “Luperto è un profilo interessante, ne parleremo con Giuntoli”

Gianni Vrenna, presidente del Crotone, è intervenuto oggi ai microfoni di Radio Kiss Kiss per commentare la promozione in Serie A ottenuta ieri sera. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

Essere tornati in A è per noi motivo d’orgoglio. Con il Benevento restituiamo due squadre del Sud alla massima serie. Mi auguro sia un inizio radioso per le squadre del Meridione. Non è facile retrocedere e poi risalire subito in A. Senza lodarsi troppo, ma noi ed il Benevento abbiamo mostrato come si possono ottenere risultati con la programmazione”.

Le parole di Vrenna su Luperto

Crotone Vrenna

“Luperto? Piace molto, così come altri calciatori molto interessanti nel Napoli. Ha molta esperienza, gioca da tempo in Serie A ed in competizioni europee. Dopo un colloquio con il direttore Giuntoli capiremo quali margini ci potranno essere per operazioni di mercato”.

Le dichiarazioni dell’agente

Diego Nappi, agente del giocatore, ha parlato ai microfoni di Canale 8 ed ha parlato del futuro del suo assistito.

“A Napoli si vive il calcio con tanta pressione e non basta solo la bravura tecnica ma serve avere anche tanto carattere. Luperto, in qualsiasi occasione, ha sempre dimostrato la sua serietà ed è cresciuto tanto con Benitez, Sarri, Ancelotti ed anche con Gattuso. Lo scorso anno ha giocato a Salisburgo contro Haaland ed è stata una partita memorabile. Significa che il ragazzo mentalmente e fisicamente ha le giuste qualità. Indossare la maglia del Napoli è solo motivo d’orgoglio.

Futuro? Non mancano apprezzamenti da parte di tante squadre italiane anche perché sono rari i difensori mancini,. In questi due anni il Napoli, però, non si è mai seduto una sola volta con nessuna squadra”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy