Crotone, Stroppa: “Candiderei Gattuso alla presidenza della Regione, è eccezionale”

Giovanni Stroppa, allenatore del Crotone, è intervenuto in Conferenza Stampa alla vigilia della gara con il Napoli. Gara molto complicata per la squadra calabrese, che si ritrova davanti la squadra di Gattuso particolarmente affamata di vittoria dopo il pareggio con l‘AZ.

LE PAROLE DI GIOVANNI STROPPA

crotone probabile formazione

Di seguito le parole di Giovanni Stroppa, tecnico del Crotone.

“Ci vorrà attenzione, abbiamo dimostrato che quando lo facciamo possiamo tener testa a tutti. Adesso avremo questo scoglio che è il Napoli, ovviamente però cercheremo di fare risultato. La squadra ha sempre fatto ottime prestazione, anche se c’è da mettere da parte il secondo temo di Bologna in cui non siamo stati all’altezza. Abbiamo recuperato praticamente tutti, tranne Cigarini che ne avrà un po’ di più, vedremo.

Napoli? Ci sono calciatori importanti in tutti i ruoli, gli attaccanti in particolare sono di livello internazionale. Non è soltanto individualmente che sono bravi, ma ammiro molto Gattuso: ha un’identità importante e forse è la squadra che gioca meglio in campionato. Noi non dovremo commettere errori e avere attenzione maniacale in tutte le cose, anche se di fronte avremo calciatori che possono risolvere le gare in un attimo. Cercheremo di lavorare come abbiamo fatto, uomo contro uomo o di reparto. Alla fine sono le motivazioni a fare la differenza. Gattuso lo candiderei alla presidenza della Regione, è un uomo e un riferimento. Rino è eccezionale sotto tutti gli aspetti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy