Criscitiello si scaglia contro Massa: “Inadeguato, ha deciso la partita. Insigne andava ammonito e rimbrottato”

Michele Criscitiello, giornalista di Sportitalia, ha detto la sua sull’espulsione di Lorenzo Insigne in Inter-Napoli ai microfoni dell’emittente televisiva. Focus del suo intervento la sanzione generalizzata degli insulti dei calciatori agli arbitri.

LEGGI QUI LE ULTIME SULL’INFORTUNIO DI DRIES MERTENS

Criscitiello: “Massa inadeguato. Rizzoli abbia il coraggio di fermarlo”

inter napoli moviola
(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

“Io penso che bastasse il cartellino giallo. Il problema degli arbitri è che vogliono fare i fenomeni e quindi su questo do ragione ad Insigne, sono d’accordo. Massa vuole fare il fenomeno, è un arbitro scarso e Rizzoli ha sbagliato a mandarlo a fare Inter-Napoli. Non è adeguato. Insigne ha sbagliato e questo può anche essere vero, ma dagli il giallo e fagli un rimbrotto. Tu, Massa, hai chiuso la partita lì, hai deciso tu. Devi essere intelligente lì e tapparti le orecchie. O altrimenti se vogliamo aprire queste orecchie sentiamo ciò che dice Insigne, da stasera, da Roma-Torino in avanti dovremo sentire tutti gli insulti di campo ed estrarre il rosso sempre. Si dicono cose peggiori di un ‘Vai a c…’, ci sono le bestemmie dei calciatori e nessuno dice niente. Insigne aveva ragione quando gli ha detto che voleva fare il fenomeno. Massa ha rovinato la partita e va fermato. Rizzoli deve avere il coraggio di dire a Massa di fermarsi per qualche giornata”.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER CLICCANDO SU QUESTO LINK

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy