CorSera – FIGC a Castel Volturno, medici sotto torchio: 4 ore di interrogatorio e documenti acquisiti

Non è stata una giornata troppo tranquilla quella di ieri per il Calcio Napoli: gli ispettori federali hanno fatto incursione nella bolla di Castel Volturno per acquisire informazioni. Medici e dirigenti sono stati interrogati per 4 ore da tre uomini della Figc, che hanno acquisito anche atti e documenti. Intanto in casa azzurra sono arrivati i risultati del quinto tampone in nove giorni: tutti negativi tranne un ragazzo della Primavera.

Il blitz della Figc a Castelvolturno

napoli coronavirus

Gli ispettori della Procura Federale, nella giornata di ieri, hanno fatto un vero e proprio blitz a Castelvolturno. L’obiettivo era quello di acquisire una maggiore documentazione per fare chiarezza sulla vicenda di Juventus-Napoli. Nel mirino soprattutto la corrispondenza tra il club azzurro e l’Azienda sanitaria locale. Inoltre, tre uomini della Figc hanno interrogato medici e dirigenti partenopei per 4 ore. A riferirlo è il Corriere della Sera, che ha parlato di domande mirate finalizzata a ricostruire la vicenda nel dettaglio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy