Coronavirus – Nove casi di recidiva negli ultimi giorni

In Lombardia, negli ultimi giorni, i medici hanno riscontrato alcuni casi di recidiva da Coronavirus. Si tratta, infatti, di pazienti guariti e dimessi dagli ospedali dopo aver ottenuto un esito negativo dal tampone. A distanza di qualche settimana, però, hanno contratto nuovamente la malattia. In alcuni casi hanno ripresentato la polmonite da Covid e quindi sono stati di nuovo ricoverati oppure si sono riammalati in forma lieve. Stando a quanto riferisce La Repubblica, il numero di casi di persone che sono ritornate positive ammonta a nove. In particolar modo nelle Asst di Lodi e Cremona, le due province tra le prime a dover far fronte all’emergenza.

RECIDIVA DA CORONAVIRUS – LA SITUAZIONE

Coronavirus recidiva

La Regione, nel frattempo, comunica che sono 17.278 i test sierologici sui soggetti sottoposti a quarantena fiduciaria domiciliare effettuati dal 23 aprile scorso. Giulio Gallera, assessore regionale al Welfare, ha commentato in questi termini.

“Le misure di contenimento messe in atto dalla Regione dunque sono state efficaci perché hanno permesso di proteggere, tempestivamente e indipendentemente dal tampone, i contatti stretti di coloro che avevano contratto la malattia. In vista del 4 maggio invitiamo quindi tutti i cittadini a continuare ad utilizzare i dispositivi di protezione personale e a mantenere le regole di distanziamento che finora hanno permesso la riduzione dei contagi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy