Allarme coronavirus in Italia, il Ludogorets chiede chiarimenti alla UEFA per la sfida contro l’Inter

Ludogorets Inter coronavirus
(Photo by Claudio Villa – Inter/Inter via Getty Images)

A causa dell’allarme per il coronavirus quest’oggi le partite di Serie A in programma in alcune zone sono state rinviate, compresa Inter-Sampdoria.

Proprio rispetto alla situazione di Milano ha chiesto chiarimenti alla UEFA il Ludogorets. Il club bulgaro, infatti, dovrebbe arrivare in Italia giovedì per la sfida di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League contro i nerazzurri.

La richiesta del Ludogorets

Di seguito la nota pubblicato attraverso il proprio sito ufficiale:

“Il Ludogorets ha formalmente chiesto a UEFA e Inter chiarimenti sulla situazione in Lombardia e nel capoluogo Milano. Ci sono, in questi giorni, casi di infezione da coronavirus.

Piu’ di 600 tifosi dovrebbero sostenere la squadra al San Siro. Molti di loro hanno già acquistato i biglietti aerei e viaggi organizzati in autobus dalla Bulgaria all’Italia. Il Ludogorets aspetta una dichiarazione ufficiale e una rapida spiegazione dall’Inter sulla situazione in città. Se ricevuta, il club informerà immediatamente i suoi sostenitori della situazione a Milano tramite un messaggio sul suo sito Web ufficiale. Il Ludogorets collaborerà con le autorità diplomatiche bulgare sulla situazione in Italia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy