Juventus-Inter a porte chiuse, Fontana: “Entro sabato la decisione, ci auguriamo il meglio”

Juventus-Inter coronavirusJuventus-Inter è il big match del fine settimana di Serie A. Un match d’interesse internazionale, poiché al momento si tratta della sfida scudetto per la stagione in corso. La partita rischia di giocarsi a porte chiuse, quindi senza tifosi, a causa dell’allarme per il coronavirus, che sta coinvolgendo in particolare alcune regioni del Nord Italia. Nelle prossime ore è attesa la decisione definitiva, mentre sia Sarri che Conte si augurano di giocare il match a spalti pieni, anche e soprattutto per una questione ambientale.

Juventus-Torino e il coronavirus: parla Fontana

Il presidente della Regione LombardiaAttilio Fontana, ne ha parlato ai microfoni di Rtl 102.5: “Spero che da oggi ci sia una regressione della diffusione così vado a vedere anche io Juventus-Inter. Monitoriamo la situazione. Sono molto tranquillo. Sull’esito positivo del tutto non ho dubbi. Bisogna vedere com’è la situazione. È come per le scuole. Faremo un check sabato e poi decideremo. Dobbiamo capire se il trend di diffusione del virus si rallenti e magari si blocchi: quando avremo dei riscontri positivi in questo senso, i nostri consulenti, gli scienziati e l’istituto superiore di sanità ci daranno il via libera ad attenuare e magari addirittura a revocare tutte queste misure. Noi siamo i primi a volerle ridurre perché sono un danno all’economia e alla serenità dei nostri cittadini.”

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy