Coronavirus, da domani discoteche chiuse e mascherine obbligatorie all’aperto: i dettagli

Nuova stretta da parte del governo che decide di chiudere le discoteche a partire da domani 17 agosto dopo l’aumento dei casi da Coronavirus. Cambia, invece, nuovamente la situazione legata all’utilizzo delle mascherine all’aperto. La novità, anticipata dal portale online della Gazzetta dello Sport, è arrivata dopo l’incontro di questo pomeriggio tra il governo ed i rappresentanti delle Regioni italiane.

CLICCA QUI PER IL BOLLETTINO ODIERNO DEI CASI DI CORONAVIRUS

Discoteche e Coronavirus, la decisione del governo

discoteche mascherine governo coronavirus

Il portale della Gazzetta ha anticipato le decisioni arrivate, quindi, in occasione del nuovo confronto tra Stato e Regioni. Come definito, dalla giornata di domani e fino al prossimo 7 settembre, resteranno chiuse discoteche, sale da ballo e luoghi appartenenti alla stessa categoria. In aggiunta è stata sottolineata l’intenzione di non ammettere alcuna deroga alle regioni in merito al nuovo decreto del governo. Una prima risposta al crescente numero dei nuovi casi da Coronavirus registrati in Italia negli ultimi giorni. Nuova stretta anche per quanto riguarda l’utilizzo delle mascherine che tornano ad essere obbligatorie anche all’aperto. Devono essere indossate nella fascia oraria che va dalle 18 alle 6 del mattino nei casi in cui risulti impossibile rispettare la norma del distanziamento.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy