Reg. Campania, De Luca: “Nomi falsi al ristorante, stupidità assoluta” | VIDEO

Coronavirus – Il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca riferisce di un episodio accaduto nelle ultime ore: forniti nomi falsi al ristorante per evitare possibili controlli da parte delle ASL. Ecco quanto affermato durante l’evento organizzato dal movimento “Campania Libera – De Luca presidente” a Casoria, parlando degli ultimi casi di contagio da coronavirus: positivi, infatti, sei camerieri di un ristorante dove erano andati alcuni ragazzi di Roma, in ferie a Capri.

LEGGI —> BOLLETTINO CORONAVIRUS CAMPANIA DI OGGI!

De Luca: “Nomi falsi al ristorante, stupidità assoluta”

coronavirus campania
Regione Campania, De Luca (Getty Images)

“Fra i i camerieri di un ristorante dov’erano andati alcuni ragazzi di Roma, che erano venuti in ferie a Capri. Altri sei contagi. Lì abbiamo verificato una cosa strana. Quando abbiamo cercato stanotte di individuare alcuni dei clienti che avevano frequentato quel ristorante, abbiamo scoperto che avevano riferito dati falsi. Siamo alla stupidità assoluta! Se chiediamo le generalità in un ristorante è perché, in caso di pericolo, l’autorità sanitaria può telefonarti a casa e avvisarti che hai cenato in un momento in cui c’erano tre positivi. Dobbiamo essere responsabili e seri. Se facciamo un po’ di sacrificio, portiamo la mascherina…”.

L’invito del Governatore ad Avellino

De Luca è stato oggi anche ad Avellino, dove ha rilasciato alcune dichiarazioni ai cronisti presenti:

“Non c’è preoccupazione, ma bisogna tenere gli occhi aperti ed essere responsabili. Dobbiamo sapere che il problema c’è ed essere rigorosi nell’uso delle mascherine. Bastano piccoli sacrifici per superare questa fase di transizione in tranquillità, in attesa del vaccino che arriverà probabilmente la prossima primavera”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy