Coronavirus Campania, la Regione annuncia: “Controlli in RSA dopo il caso a Benevento”

 Coronavirus in Campania | Il Presidente Vincenzo De Luca ha chiesto ai direttori generali di tutte le ASL, di disporre con la massima urgenza ulteriori e accurati controlli presso le RSA (Residenze sanitarie assistenziali) sull’intero territorio regionale, assicurando ogni supporto utile a prevenire contagi sia tra gli operatori che tra gli ospiti delle strutture.

L’ASL di Benevento è prontamente intervenuta con la propria commissione di verifica sulla situazione di Villa Margherita. La sanificazione dei locali è avvenuta compiutamente. C’è stato,inoltre, un potenziamento del personale per l’assistenza sanitaria con il reclutamento di infermieri attraverso una società interinale e con la presenza di 3 medici oltre al direttore sanitario.

LEGGI ANCHE —> L’ULTIMO BOLLETTINO NAZIONALE DEI CONTAGI

Coronavirus in Campania, la situazione di ‘Villa Margherita’ è sotto controllo

Il risultato degli 81 tamponi effettuati, registra 53 casi positivi e 28 negativi. Tre soggetti positivi bisognosi di cure ospedaliere sono stati trasferiti all’Azienda San Pio. Per altri due pazienti è in corso una valutazione clinica. Gli altri soggetti positivi sono asintomatici o paucisintomatici e, allo stato, nessuno di loro ha bisogno di ospedalizzazione.

Per sei pazienti negativi c’è stato l’avvio delle procedure per la dimissione ed è in corso la valutazione clinica di altri pazienti asintomatici che possono essere collocati in isolamento domiciliare. Tutti i dispositivi di protezione individuale necessari saranno inviati – garantisce la Regione – . La situazione, conclude dunque la nota, è pienamente sotto controllo.

SEGUI CN1926 SU INSTAGRAM PER FOTO & VIDEO SSC NAPOLI

Campania, De Luca
De Luca (Photo by Ernesto Ruscio/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy