Corbo: “Il Napoli doveva scalare l’Everest, ma si è fermato in aeroporto. Gattuso si è innamorato della squadra”

Antonio Corbo, giornalista de La Repubblica, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli ha parlato della gara contro il Barcellona e dell’avventura in panchina di Gattuso: “Col Barcellona è mancato il Napoli, non era adeguato ad una grande sfida contro il Barcellona. Sono stati rivelati tutti gli ultimi problemi: squadra settima del campionato italiano contro la seconda di quello spagnolo. Il divario ci deve essere. Tanti errori nella prima mezzora, è chiaro che diventa una sfida insostenibile. Dovevi scalare l’Everest, ti sei fermato all’aeroporto della città più vicina all’Everest.

Corbo sul Napoli

Stimo Gattuso, è un bravo allenatore giovane con tanta voglia di fare, vuole migliorare, però ha il problema di essersi innamorato della squadra, come succede a tutti gli allenatori che hanno smesso da poco di giocare. Deve fermarsi, ragionare con freddezza e valutare il Napoli di oggi, quali sono i buchi neri da coprire?”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy