Coppa Italia, Inter con la Primavera a Napoli: Agnelli pronto a chiedere di anticipare semifinali al 10

Tony Damascelli commenta la ripartenza del calcio italiano dalla Coppa Italia sul suo editoriale per Il Giornale.

Tony Damascelli commenta la ripartenza del calcio italiano dalla Coppa Italia sul suo editoriale per Il Giornale.

Coppa Italia, Agnelli pronto a chiedere decreto per anticipare le semifinali

Juventus,l'omaggio per lo Scudetto
Andrea Agnelli (Photo by Daniele Badolato – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

“Il campionato ritorna il 20 giugno. Ma una settimana prima il “vertice” di Federcalcio e Lega ha piazzato le due semifinali e la finale di coppa Italia, con probabili supplementari. La decisione è arrivata dopo un vertice mattutino tra Gravina, Dal Pino e Spadafora. L’intervento di De Siervo ha introdotto le tre gare di coppa in chiaro di proprietà della RAI, una soluzione politica e di interesse. Juventus, Inter e Milan fumano rabbia e si ribellano. Conte manda in campo la Primavera, Scaroni e Agnelli pronti a chiedere un decreto legge per anticipare al 10 o all’11 le semifinali. È una risposta a chi costringe le tre squadre del Nord a tornare a giocare con tutti i rischi relativi della partita “lunga” dopo tre mesi di inattività”.

Play-off ancora possibili

“Si ricomincia con un grande dubbio: il protocollo approvato dal Comitato Tecnico Scientifico prevede un regolamento rigido sulla quarantena fiduciaria in caso di positività, con l’isolamento di tutto il gruppo squadra. Ma se nei prossimi giorni la curva dei contagi dovesse abbassarsi ulteriormente, lo stesso protocollo verrà rivisto e corretto per agevolare il regolare svolgimento del torneo che altrimenti rischierebbe una nuova chiusura, questa volta definitiva, con due piani di salvataggio, i play-off per lo scudetto e per la retrocessione o la cristallizzazione della classifica”.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy