Coppa Italia 2012, Dossena: “Volevamo un trofeo importante per la gente di Napoli”

Andrea Dossena, ex esterno del Napoli, ha ricordato ai microfoni di Radio Marte la Coppa Italia 2012. Quel 20 maggio il capitano Paolo Cannavaro alzò il trofeo al cielo, dopo la vittoria per 2-0 proprio contro la Juventus. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“Volevamo assolutamente vincere quel trofeo. La Coppa Italia era l’unico obiettivo di quel 2012 perché non riuscimmo ad essere protagonisti per lo scudetto. Quindi volevo conquistare qualcosa di importante da consegnare ai tifosi del Napoli, dove sono stato benissimo”.

Dalla Coppa Italia 2012 alla finale di mercoledì

NAPLES, ITALY – MAY 13: Andrea Dossena of Napoli celebrates with team-mates after scoring the opening goal during the Serie A match between SSC Napoli and AC Siena at Stadio San Paolo on May 13, 2012 in Naples, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)
Dossena poi ha aggiunto sulla nuova finale contro la Juventus: Questo Napoli ha un grande gruppo. C’è coesione tra i giocatori e Gattuso. L’allenatore azzurro ha fatto un ottimo lavoro, c’è voglia di raggiungere obiettivi. Questo aspetto può rappresentare una marcia in più. La Juventus ha tanta tecnica, ma per vincere deve assolutamente aumentare il ritmo. Callejon? Per me deve giocare sempre, la sua presenza è preziosa dal punto di vista tattico”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy