Chiariello: “Il Napoli a gennaio precipitava, Insigne adesso è capitano vero e orgoglioso”

Umberto Chiariello ha espresso quest’oggi alcune considerazioni sulla stagione di Seria A ai microfoni di Radio Punto Nuovo. Dopo tanto attendere per la ripresa del campionato – afferma il giornalista – ecco che subito non c’è più competizione per il titolo. Una manciata di partite e la Juventus è andata in fuga, come succede ormai da quasi dieci anni a questa parte. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“Avrei dovuto chiedere una lapide al becchino: campionato che sembra morto e sepolto. Abbiamo lottato per riaprire le ostilità e scopriamo che di ostilità ce ne sono ben poche. Domani alle 19:30 la Lazio va a Lecce, due squadre disperate e poi alle 21:45 Milan-Juventus. Presidenti stranieri che non capiscono niente, stanno facendo il gioco del Napoli, se spendessero tanto e bene, gli azzurri sarebbero spacciati. Inter che rischia persino il terzo posto, se queste sono le corazzate milanesi che sono scomparse da 10 anni, noi campiamo di rendita”.

L’EditoNapoli di Chiariello

Napoli-Roma, le parole di Fabian
NAPLES, ITALY – JULY 05: Fabian Ruiz of SSC Napoli stands disappointed during the Serie A match between SSC Napoli and AS Roma at Stadio San Paolo on July 05, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

“Il Napoli a Gennaio precipitava in classifica, la Roma aveva 11 punti di vantaggio. Ora l’abbiamo agganciata e siamo pari negli scontri diretti. Il Napoli si è ripreso il suo battendo la Roma, meritando, mi fa ridere Fonseca che sostiene che il Napoli ha prodotto poco: nessun tiro nello specchio della porta da parte della Roma. Insigne riporta il concetto di capitano vero ed orgoglioso in questa squadra, che fa la differenza. Bisogna riprendere a vincere in trasferta, andare a battere il Genoa e credo che Gattuso con il suo turnover ponderato riuscirà a tenere a bada il Genoa e colpirlo nel momento giusto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy