Chiariello: “Il Napoli non è più padrone del suo destino. Koulibaly è irriconoscibile ma resta il più affidabile”

Umberto Chiariello giornalista di Canale21 ha recentemente condiviso con il suo pubblico l’editoriale della domenica sera, un vero e proprio cult della trasmissione “Campania Sport”.

Chiariello: “Il Napoli non è più padrone del suo destino. Koulibaly è irriconoscibile ma resta il più affidabile”

(Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Di seguito alcune delle dichiarazioni di Umberto Chiarello:

Il Napoli non è più padrone del suo destino dopo la sconfitta della scorsa settimana a Torino. Adesso la corsa alla Champions si fa complicata.

Su Koulibaly

Quando un giocatore arriva all’apice, bisogna fargli prendere il volo. Nonostante rimanga uno dei centrali più forti per me Koulibaly è irriconoscibile. Faccio un plauso a Gattuso per il cambio Zielinski-Mertens, il polacco era sottotono e la sostituzione è stata un segnale per vincere, il belga infatti ha lanciato Osimhen per il secondo gol. Seconda nota positiva di oggi è proprio il nigeriano.

CLICCA QUI PER SEGURICI SU TWITTER 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy