Chiariello: “Cosa sarebbe successo se i disastri di Pallotta li avesse fatti De Laurentiis”

Umberto Chiariello, giornalista, ha scritto su Twitter la propria opinione in merito al match che il Napoli dovrà affrontare con la Roma questa sera. In particolar modo la sua analisi si è concentrata sulle dinamiche societarie. Con una vena polemica, infatti, ha paragonato l’operato di Aurelio De Laurentiis e quello di Pallotta. Di seguito la sua analisi.

L’analisi di Chiariello sull’operato di De Laurentiis e Pallotta

Chiariello

“La Roma da scudetto che affronteremo stasera: ALISSON; RUDIGER MANOLAS MARQUINHOS EMERSON PALMIERI; Veretout PJANIC NAINGGOLAN; SALAH Dzeko LAMELA In panchina: SZCZESNY, SCHICK, LUCA PELLEGRINI, Smalling, D.Pellegrini, Zaniolo. Ah, dite che quasi tutti Pallottino li ha venduti?

Se avesse fatto questi disastri De Laurentiis, altro che “pappone”: non oso pensare che sarebbe successo a Napoli e nel Napoli. Che pure ha venduto LAVEZZI, QUAGLIARELLA, CAVANI, HIGUAIN, HAMSIK, JORGINHO. Ma restando sempre ad alti livelli, comprando bene e vincendo qualcosa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy