Cesari: “Il primo anno del VAR fu piacevole, ora c’è un’abbondanza di presunzione”

Graziano Cesari, ex arbitro, è intervenuto nel corso di Radio Kiss Kiss Napoli per parlare del VAR e di come alcuni arbitri interpretano le regole.

LE PAROLE DI GRAZIANO CESARI

“Il VAR al suo primo anno funzionava molto bene, veniva utilizzato nel giusto modo. Abbiamo visto in certe situazioni un’abbondanza di presunzione da parte dei direttori di gara, impossibile che un uomo veda meglio di una macchina. Questo eccesso di presunzione non mi convince”.

SUL CHALLENGE

“Sono favorevole al Challenge, anche le squadre hanno diritto. Credo che la FIGC abbia fatto una cosa che gli arbitri non avrebbero mai fatto. In questo momento non so se il regolamento viene applicato dalla FIGC o dall’AIA”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy