Catania, rischio Serie D. Spinesi: “Il Bari di De Laurentiis dà il buon esempio”

Il baratro della Serie D per il Catania è un rischio concreto. La Procura ha richiesto il fallimento per la società siciliana, ma l’arrivo di una nuova cordata potrebbe “salvare” il club. Il futuro è impossibile da prevedere, almeno per ora… L’ex attaccante degli etnei Gionatha Spinesi ha predicato calma nel corso dell’intervista ai microfoni di tuttomercatoweb.

Catania, rischio Serie D. Spinesi: “Il Bari di De Laurentiis dà l’esempio”

CATANIA, ITALY – SEPTEMBER 23: Dario Dainelli of Fiorentina (L) holds off Gionatha Spinesi of Catania during the Serie A game between Catania Calcio and Fiorentina on September 23, 2007 in Catania, Italy. (Photo by New Press/Getty Images)

“Alla piazza non interessa la categoria, i tifosi, ed è difficile dire se sia un bene o un male, vivono la squadra come una cosa propria, e la amano incondizionatamente. Una proprietà ambiziosa e con progetti seri, metterebbe da parte anche un anno tra i dilettanti: basta vedere cosa è successo a Bari. Luigi De Laurentiis si è dimostrato forte e imprenditorialmente bravo, ha unito, soldi, passione e intelligenza: è questa la strada giusta”.

A Catania da calciatore

Svincolatosi nel 2004 dal Bari, viene tesserato dall’Arezzo in Serie B. Qui contribuisce con i suoi goal alla salvezza della squadra toscana e conquista il titolo di capocannoniere realizzando 22 reti. Nel 2005 si trasferisce al Catania seguendo il suo ex allenatore all’Arezzo Pasquale Marino. Nella stagione 2005-06 è tra i protagonisti della cavalcata dei rossazzurri verso la massima serie con un bottino personale di 23 reti. Conquistata la Serie A, si rende ancora protagonista mettendo a segno 17 gol.

Nella stagione 2008-09 gioca sporadicamente a causa di un infortunio al ginocchio che lo costringe a restare fuori dal terreno di gioco per diversi mesi. Alla penultima giornata di campionato, in occasione dello scontro casalingo tra Catania e Napoli (3-1), il bomber pisano si congeda dai suoi tifosi realizzando un giro di campo durante l’intervallo della partita insieme ai compagni Albano Bizzarri e Davide Baiocco, anch’essi in partenza.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy