Carolina Morace: “Paradossale che l’omosessualità venga vista ancora come un problema”

La questione dell’omosessualità nel calcio, nonostante siamo nel 2020, sembra essere ancora un tabù. Ancora troppi pochi atleti hanno la forza di fare coming out, troppi ancora sono i pregiudizi. Carolina Morace, ai microfoni di Sportlab, ha detto la sua sulla vicenda.

Morace sull’omosessualità nel calcio: “Smettiamola di pensare sia un problema”

Carolina Morace, ai microfoni di Sportlab, ha parlato del tema omosessualità nel mondo del calcio:

“Il mito che il calcio femminile fosse un mondo omosessuale è stata finalmente sfatato. La cosa assurda è che in alcuni contesti il calcio viene visto come uno sport femminile, mentre il rugby come quello maschile. Dico basta a preoccuparsi se un figlio è gay. Bisogna lavorare molto sul rispetto degli altri e sull’amore. È tramite questo lavoro che i nostri figli vivranno in un mondo migliore del nostro”.

 

Seguici anche su Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy