Il Mattino – Callejon lascia a Fabian Ruiz: il Napoli cambia forma

Callejon out, Ruiz in. L’edizione odierna de Il Mattino evidenzia la storia dei due spagnoli del Napoli: uno è in partenza, l’altro è il futuro che verrà. Di seguito le considerazioni.

Callejon lascia a Ruiz: il Napoli cambia forma

 

Callejon Napoli
Callejon (Getty Images)

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

 

Si tratta forse di una storia strappalacrime, quella di Callejon. Uno spagnolo votato sempre al sacrificio, al lavoro. Tutto d’un pezzo, professionale al 100%: non ci sono mai stati dubbi su di lui. Tatticamente fondamentale per ogni allenatore, da Benitez ad Ancelotti passando per Sarri: si è fatto volere bene da tutti. Silenzioso, ma determinante: Callejon ieri ha messo a segno quello che sarà uno dei suoi ultimi gol con la maglia del Napoli. Non un goleador, ma uno che sposta gli equilibri: attacca gli spazi, serve l’assist, copre tutta la fascia.

Poco dietro di lui un altro di quelli che parlano poco, perché il resto lo fa vedere in campo: Fabian Ruiz. Classe su classe, palloni telecomandati: assist e gol. Parlano già i numeri, poi sul campo si vede il resto: un calciatore diverso da Callejon, ma fondamentale allo stesso modo. Il Napoli sta incentrato il gioco degli ultimi 15 metri sui suoi palloni: non è un caso che ieri 2 dei 3 assist fossero i suoi. Un gioco diverso, perché gli azzurri sono abituati a distendersi sul fondo e a tagliare sull’inserimento di Callejon. Oggi con Fabian si è ribaltato tutto: il taglio arriva da sinistra e i piedi fatati dello spagnolo servono il gol.

Uno scambio del testimone: Callejon lascia e Ruiz prende in mano. Il Napoli perde un calciatore di indubbia professionalità e grandi doti tecniche, ma guarda in avanti. Consapevole di avere tra le mani un altro campione.

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy