Roma, la pista Milik è ancora calda: lungo colloquio tra Fienga e Chiavelli

L’affare Milik-Roma non è definitivamente saltato. L’affare si concretizzerà soltanto in caso di partenza di Edin Dzeko, che non è più così scontata, ma il club giallorosso non vuole farsi cogliere alla sprovvista. Il polacco sarà la prima scelta per sostituire il bosniaco, proprio riguardo questa trattativa l’edizione odierna de La Repubblica scrive:

Roma, la pista Milik è ancora calda

Milik
NAPLES, ITALY – JANUARY 18: Arkadiusz Milik of SSC Napoli tries a volley during the Serie A match between SSC Napoli and ACF Fiorentina at Stadio San Paolo on January 18, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

“Resta sospesa la questione Dzeko: avrà il via libera per andare alla Juventus, che non lo ha ancora mollato, solo se arriverà Milik. Che la Roma non abbia abbandonato la pista lo dimostra il lungo colloquio in uno dei corridoi della Lega di Serie A tra Fienga e Andrea Chiavelli del Napoli (lui è risultato negativo al tampone). Insomma, il mercato romanista ruota intorno a questo affare”.

Oggi il Napoli di Gennaro Gattuso affronterà il Pescara in amichevole, ma Arek non sarà convocato per ragioni di mercato. Giuntoli al termine dell’allenamento di ieri ha ribadito che non c’è più spazio per lui in azzurro, adesso c’è soltanto da capire come si evolveranno le trattative che lo riguardano. La valutazione che ne fa il Napoli è alta e probabilmente difficile da soddisfare (almeno per i club di Serie A) senza inserire nell’affare contropartite tecniche.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy