Tsimikas Napoli, l’Olympiakos chiede dieci milioni cash: la controproposta di De Laurentiis. Le cifre

La Gazzetta dello Sport fa il punto sulla trattativa che può portare Kostas Tsimikas, terzino dell’Olimpiakos, in azzurro

 

Tsimikas
Kostas Tsimikas (Photo by Julian Finney/Getty Images)

Il Napoli, nonostante l’emergenza pandemia, si troverà, tra non molto, con un po’ di nodi da sciogliere. La difesa, per esempio, sembra destinata a divenire un cantiere. L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport fa il punto sulle trattative messe in piedi dal DS azzurro Cristiano Giuntoli, in particolare su quella che può portare Kostas Tsimikas, terzino dell’Olimpiakos, in azzurro.

Napoli su Tsimikas

Il Napoli è già coperto sugli esterni con Di Lorenzo e Mario Rui, ma mancano le alternative ai titolari. In rosa ci sono Ghoulam e Malcuit ma non danno certezze a causa dei loro gravi infortuni. Il Napoli, dunque, ha numericamente bisogno di allargare la rosa in quel ruolo. Non a caso il DS Cristiano Giuntoli sta facendo seguire Kostas Tsimikas, 24enne dell’Olympiakos, uno dei perni difensivi della nazionale ellenica. Dalla Grecia danno per probabile il suo passaggio al Napoli, in quanto Tsimikas avrebbe sfiorato club e San Paolo già nell’estate scorsa, quando cioè si cercava un sostituto di Ghoulam, poi confermato. Il numero uno del Napoli Aurelio De Laurentiis avrebbe offerto otto milioni di euro più due di bonus per il terzino greco. L’Olympiakos ne vorrebbe invece dieci subito, a prescindere da bonus e incentivi. Fu quella la clausola che fece arenare l’accordo?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy