Osimhen, il retroscena sull’arrivo in città: “Perché non facciamo un salto a Napoli?”

L’edizione odierna di Tuttosport si sofferma su un retroscena riguardante Victor Osimhen

L’edizione odierna di Tuttosport si sofferma su un retroscena riguardante Victor Osimhen, 21enne attaccante nigeriano, obiettivo di mercato del Napoli.

Retroscena Osimhen: “Perché non facciamo un salto a Napoli?”

Osimhen Napoli
Victor Osimhen (Photo by Bryn Lennon/Getty Images)

“Perché non facciamo un salto a Napoli?”, una domanda a bruciapelo che un ragazzo ventunenne di nome Victor rivolge al suo agente Didier Frenay. “E’ una bella idea, domani partiamo”, pare sia stata la risposta del manager belga, che vive a Montecarlo, dove lo aveva raggiunto il suo assistito appena rientrato da Lagos. Di lì a Nizza è un tiro di schioppo e con il servizio aerotaxi, il volo fino a Capodichino dura al massimo un’ora e mezza. Il giovanotto Victor Osimhen ieri alle 12 si è imbarcato ed alle 13,20 è atterrato a Napoli, totalmente in incognito. Con un gruppo-vacanze formato dal suo agente belga, quello nigeriano Jean Gerard Benoit Czajka e le rispettive compagne. Motivo: vedere di persona la città dove potrebbe giocare nella prossima stagione. E l’hotel Britannique, scelto dal Napoli per i ritiri prepartita, è diventato anche quello che ha ospitato il gruppo Osimhen. Il panorama mozzafiato della struttura di corso Vittorio Emanuele avrà contribuito a sciogliere le ultime (probabili) resistenze che l’attaccante del Lille avrebbe potuto avere prima di dire “sì” al club che lo sta corteggiando da quasi un anno.

CLICCA QUI PER SEGUIRE I NOSTRI CANALI SOCIAL

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy