GdS – Milik Juventus, si può riproporre il caso Higuain: De Laurentiis chiede 40 milioni

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si sofferma sul futuro di Arek Milik

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si sofferma sul futuro di Arek Milik. Secondo la Rosea, l’attaccante polacco piace alla Juventus e potrebbe, dunque, riproporsi la vecchia dinamica dell’affare Higuain, quando il centravanti argentino lasciò Napoli per approdare in bianconero nell’estate del 2016. Ovviamente con tante differenze su costi ed equilibri dell’affare.

Milik piace alla Juventus

Bellucci Milik
Arek Milik (Getty Images)

Milik è da tempo una delle ipotesi considerate dalla Juventus per il futuro. Il polacco a 26 anni attira l’interesse di tante squadre in Europa perché ha qualità e si può prendere a parametro zero tra un anno e forse a buon prezzo già nel 2020, visto che il suo contratto con il Napoli scadrà a giugno 2021. Il pallone è nei piedi di Aurelio De Laurentiis. Il Napoli per Milik chiede 40 milioni e fa sapere di non accettare contropartite tecniche, ma la strada del mercato è lunga. Il numero uno azzurro e l’attaccante polacco si possono accordare per un rinnovo, come successo con Mertens, ma l’ipotesi ora non è molto gettonata. Il Napoli insomma può trovarsi nella scomoda condizione di decidere se rischiare di perdere Milik a zero tra un anno oppure cederlo nell’estate 2020. L’ipotesi più semplice per il club sarebbe un trasferimento all’estero, che eviterebbe le tensioni e le polemiche per una cessione a una concorrente. La Juve però è più che attenta, anche perché ha carte potenzialmente interessanti come Cristian Romero, Luca Pellegrini e forse Rolando Mandragora.

CLICCA QUI PER SEGUIRE I NOSTRI CANALI SOCIAL

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy