Napoli punta Mateta: pronti 20 milioni per gennaio, Giuntoli folgorato | VIDEO

Calciomercato NapoliJean Philippe Mateta è il nuovo nome per l’attacco messo nel mirino dal Napoli. Lo ha svelato Umberto Chiariello nel corso di Super Sport 21, trasmissione in onda su Canale 21.

Mateta-Napoli: 20 milioni per chiudere subito

Il noto giornalista ha raccontato di un’idea di mercato che avrebbe folgorato Cristiano Giuntoli, a caccia di una prima punta da affiancare ad Arek Milik in quello che sarà il prossimo ciclo azzurro. La scelta sarebbe caduta proprio su Mateta, classe 1997, attaccante del Mainz, squadra in lotta per non retrocedere in Bundesliga. I contatti sarebbero frequenti fra le due società: l’intenzione del Napoli sarebbe quella di portarlo in azzurro già a gennaio come terza punta, per farlo ambientare alle spalle di Milik e Mertens. L’offerta della società è di circa 20 milioni di euro, a fronte di una richiesta di almeno 30 milioni per il cartellino dell’attaccante.

Storia, caratteristiche, carriera

MAINZ, GERMANY – FEBRUARY 23: Jean-Philippe Mateta of Mainz celebrates his team’s second goal with head coach Sandro Schwarz during the Bundesliga match between 1. FSV Mainz 05 and FC Schalke 04 at Opel Arena on February 23, 2019 in Mainz, Germany. (Photo by Alex Grimm/Bongarts/Getty Images)

Centravanti ambidestro, abile tecnicamente e forte fisicamente, è dotato di un ottimo senso del gol. Bravo nel controllo palla e nel gioco aereo, per le sue caratteristiche è stato paragonato a Emmanuel Adebayor, mentre lo stesso Mateta ha dichiarato di ispirarsi a Zlatan Ibrahimović.

Cresciuto nel settore giovanile del Drancy, nel 2014 passa allo Châteauroux. Il 6 gennaio 2016 firma il primo contratto professionistico con il club rossoblù, della durata di tre anni.

Il 15 settembre, dopo essersi messo in mostra nella squadra militante in National, viene acquistato per 5 milioni di euro complessivi dall’Olympique Lione, con cui si lega fino al 2021. Debutta in Ligue 1 sei giorni dopo, in occasione della vittoria per 5-1 contro il Montpellier.

Dopo aver trascorso il resto della stagione con la seconda squadra, il 29 giugno 2017 viene ceduto in prestito stagionale al Le Havre, disputando un ottimo campionato a livello individuale, con 19 reti complessive segnate. Il 29 giugno 2018 si trasferisce al Magonza, con cui firma un quinquennale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy