Koulibaly, il Manchester City non vuole spingersi oltre i 70 milioni offerti: il Napoli riflette

Il Manchester City non ha mollato la presa su Koulibaly, ma non sembra volersi spingere oltre i 70 milioni già offerti al Napoli

L’edizione odierna de Il Mattino si sofferma sul futuro di Kalidou Koulibaly. Il difensore senegalese del Napoli è corteggiato dal Manchester City.

Koulibaly, il Manchester City non vuole spingersi oltre i 70 milioni offerti

Koulibaly Napoli Manchester City Napoli
Kalidou Koulibaly (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Dopo la gara con il Pescara, poi, mister Rino Gattuso ha parlato anche di Koulibaly. “È una questione diversa. Kalidou ha un valore preciso e se la società non ottiene ciò che chiede non andrà via”. Il Manchester City non ha mollato affatto la presa sul difensore centrale del Napoli, ma non sembra volersi spingere oltre i 70 milioni già offerti ad Aurelio De Laurentiis. Ora la palla è tutta nei piedi del club azzurro che deve valutare i pro e i contro della cessione del senegalese il cui contratto da sei milioni di euro rischia di pesare molto sulle casse della società in vista di una stagione – la prossima – che non conterà sugli introiti della Champions. L’alternativa a Koulibaly è sempre Sokratis Papastathopoulos dell’Arsenal. Il greco ha un accordo in scadenza con i Gunners nel 2021 e il Napoli conta di poter approfittare di questa posizione contrattuale del centrale per riuscire a strapparlo a costo zero offrendogli un ingaggio da 3,5 milioni di euro a stagione.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy