Il Mattino – Juventus, arriva Morata: scacco matto a Roma e Napoli

Calciomercato Juventus, Alvaro Morata ha effettuato questa mattina le visite mediche al J Medical e nelle prossime ore firmerà il contratto di ritorno in bianconero. La formazione campione d’Italia ha finalmente il suo centravanti, dopo l’addio di Gonzalo Higuain. Prima Arek Milik, poi Edin Dzeko e Luis Suarez: nomi trattati, ad un passo, ma poi non arrivati. La Juve chiude con una trattativa flash il colpo dall’Atletico Madrid. L’edizione odierna de Il Mattino si sofferma su quello che sarebbe potuto essere un valzer di attaccanti, bloccato proprio dall’azzurro Milik. Roma e Napoli restano con il cerino e mano ed un bomber scontento in rosa: la Juventus trova un ripiego di lusso e chiude il proprio calciomercato in attacco.

Calciomercato Juventus, Morata dà scacco matto a Roma e Napoli

TURIN, ITALY – SEPTEMBER 21: Juventus new signing Alvaro Morata arrives in Turin on September 21, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Daniele Badolato – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Scacco matto. Almeno così sembra. La Juventus ha lasciato la Roma e il Napoli con il cerino in mano: ha scelto Morata come regalo in attacco ad Andrea Pirlo e ha fatto saltare tutto ovvero il trasferimento di Dzeko in bianconero e il passaggio di Milik in giallorosso. In poche ore il ds Paratici ha definito il prestito oneroso da 10 milioni con riscatto fissato a 35 milioni con l’Atletico Madrid per Alvaro Morata. Alla corte di Simeone arriva invece Luis Suarez, nonostante l’esame d’italiano superato praticamente a pieni voti all’Università degli stranieri di Perugia. È uno dei più clamorosi grovigli di mercato degli ultimi anni e rischia davvero di rimanere ustionato Arek Milik. E di conseguenza anche il Napoli. Che di quei 25 milioni ha bisogno per far quadrare i conti del bilancio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy