Torino, Cairo: “Dobbiamo seguire il protocollo. Bolla? Si, se necessario”

Nella giornata di oggi è andato in scena un importante incontro della Lega Serie A. I club sono giunti ad una decisione per quanto riguarda i diritti tv del triennio 2021-2024. Al termine della conferenza tutti hanno anche appreso della nuova positività di Ronaldo al Coronavirus. Tutti argomenti affrontati anche da Urbano Cairo, patron del Torino, intercettato dalla Gazzetta dello Sport all’uscita.

CLICCA QUI PER I DETTAGLI DEL CASO RONALDO

Torino, le parole di Cairo

Torino Cairo
Urbano Cairo (by Getty Images)

“Dobbiamo seguire le regole che ci siamo dati. Quelle della Uefa e anche le nostre italiane, che con 10 casi per squadra ti consentono di chiedere il rinvio della partita. È importante andare avanti col campionato perchè il calcio rappresenta un’industria che ha peso nel Paese e aiuta anche la gente a svagarsi. Sempre facendo le cose in sicurezza e seguendo i protocolli. Siamo riusciti a ripartire a giugno e dobbiamo portare avanti la stagione facendo tutto il possibile. 

Bolla? Nessuno lo vorrebbe ma vedremo se sarà necessario in caso di peggioramento della situazione. Intanto seguiamo un protocollo rigoroso e approvato da tutti. É importante che i calciatori facciano una vita non dico monacale, ma quasi”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy