Cagliari, Pisacane: “I nostri nonni andarono in guerra, noi dobbiamo solo stare sul divano”

Fabio Pisacane lancia un messaggio social a tutti gli abitanti di Cagliari, ripreso anche dai canali ufficiali del Comune sardo. Ecco quanto affermato dal difensore nato a Napoli:

Ciao ragazzi, è un momento che nessuno di noi si sarebbe mai immaginato di trascorrere, un momento delicato per il nostro Paese. Rimanendo a casa in questi giorni ho letto una frase che diceva: “Ai nostri nonni fu chiesto di andare in guerra, a noi stanno chiedendo di rimanere semplicemente a casa sul divano”. Anche se distanti, uniti possiamo vincere questa grande partita. Un abbraccio a tutti.

Il Comune di Cagliari ringrazia Pisacane

Il Comune di Cagliari ha scritto sul proprio sito: “Anche i giocatori del Cagliari sono in prima linea per diffondere il messaggio che solo restando in casa, si può sconfiggere il Coronavirus. Fabio Pisacane ha voluto ribadirlo con un video pubblicato sul suo profilo Facebook. Un messaggio di incoraggiamento quello del giocatore cagliaritano che, così come il resto della popolazione, sta aspettando che il momento passi per poi riprendersi in mano la normalità. Ci vorrà qualche sacrificio e una massiccia dose di senso di responsabilità, ma seguendo alla lettera le indicazioni delle autorità, a partire dai Decreti del Presidente del Consiglio, questa emergenza potrà cessare quanto prima”.

CAGLIARI, ITALY – NOVEMBER 10. Fabio Pisacane of Cagliari celebrates scoring his team’s second goal during the Serie A match between Cagliari Calcio and ACF Fiorentina. Sardegna Arena on November 10, 2019 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy