Caceres: “Mi avevano chiesto di far male a Ronaldinho per soldi”

Fernando Caceres, ex difensore di River e Valencia, ha raccontato alcuni aneddoti su Ronaldinho in un’intervista in un canale Youtube. Di seguito alcune sue parole.

Caceres: “Mi chiesero di far male Ronaldinho per soldi”

 

Caceres Ronaldihno
Ronaldinho è imprendibile: Caceres ha parlato in merito alla sua marcatura. Di seguito le sue parole tramite un canale Youtube (Photo by Bruna Prado / Getty Images)

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

 

Cattiveria – Celta-Barça a Vigo. Nemmeno il tempo che toccasse il primo pallone e l’ho colpito da dietro. L’ho aiutato a rialzarsi e gli ho detto che mi erano state offerte 500mila pesetas per farlo uscire dal campo. Mi rispose ‘Se mi prendi’. Ma era un giocatore impressionante e non l’ho più seguito.

Aguero – Ho giocato anche con Aguero: in allenamento era assai complicato da marcare e quindi quando me lo trovavo contro gli dicevo di andare a giocare in un’altra parte del campo.

Messi-Maradona – E’ difficile dire chi sia il migliore: i tempi sono molto diversi come le storie. Non ho mai affrontato Lionel, sarebbe stato complicato. Non posso credere a quello che fa. Quando ti punta che fai? Lo prendi a calci e basta, è la soluzione migliore

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy