Branchini: “Mercato condizionato da società poco oculate”

Giovanni Branchini, noto agente, ha parlato ai microfoni di Radio Deejay in merito al mercato post-Covid. Di seguito le sue parole.

Branchini: “Il Covid non ha condizionato il mercato”

 

milik mercato branchini
Milik Juve (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

 

MercatoNon è per niente stimolante. Le società non stanno pagando il Covid, bensì una gestione per niente oculata. Hanno un surplus di atleti che si traduce in costi assurdi, si pagano dei calciatori che non giocano. E tutto ciò blocca il mercato.

Estero Il Barcellona ha comprato Griezmann e Dembele per far giocare Ansu Fati, quindi qualcosa di sbagliato c’è anche lì. Noi non siamo proprio virtuasi, perché mettiamo troppa gente nelle rose e le ingolfiamo.

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy