Bologna Napoli, bocciata la squadra: l’alibi del turnover non regge

L’edizione odierna di Repubblica riferisce in merito alla partita disputata dal Napoli contro il Bologna di Mihajlovic. Di seguito il commento del quotidiano, oggi in edicola.

“L’alibi del turn over non regge, perché i big subentrati a gara in corso hanno fatto perfino peggio dei compagni, permettendo al Bologna di mettere alle corde il Napoli nel finale. Solo la fortuna (due gol annullati dal Var per fuorigioco e palo di Danilo nel recupero) ha dunque consentito agli azzurri di portare a casa almeno un pari: 1-1, con il botta e risposta tra Manolas e Barrow. Ma la prestazione del gruppo di Gattuso è stata molto deludente e al 90’ l’allenatore lo ha sottolineato con la sua solita sincerità”.

Le parole di Gattuso su Bologna Napoli

Bologna Napoli

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di DAZN al termine del match pareggiato contro il Bologna. Di seguito le sue parole.

“Secondo me il Bologna ha fatto molto meglio di noi, nel secondo tempo non siamo scesi in campo. Non va bene perché non mi interessa dire che non abbiamo stimoli. Quelli ci sono perché tra venti giorni arriva il Barcellona. Oggi la squadra non ha prestato attenzione e non ha giocato da squadra. Pareggiare la partita ci è andata bene”.

“A me il secondo tempo non è piaciuto, sembrava la squadra di quattro o cinque mesi fa. Oggi non abbiamo fatto bene, complimenti al Bologna. Loro non mollano mai, lo sapevamo che non venivamo a fare una passeggiata”.

“Io penso che Sinisa è più cazzuto di me. Lui abbaia meno, ma quando lo fa lascia i segni”.

“Milik? Penso sia un problema di squadra. Ha fatto quello che doveva fare. Oggi abbiamo fatto fatica. Non siamo stati bravi a fargli arrivare più palloni possibili.

Lozano? Ha caratteristiche diverse da Insigne. Nel primo tempo la partita non mi è dispiaciuta ma non siamo stati brillanti. Nel secondo tempo non siamo scesi in campo”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. lenir56 - 2 mesi fa

    Sono molto d’accordo con Gattuso solo quando dice che Sinisa è più Cazzuto di lui, ma vorrei solo aggiungere che, Il napoli alla fine a stento ha solo 8/9 titolari degni di questo nome, se poi si aggiunge che al momento lo scettro è nelle mani di un volenteroso allenatore, ma senza l’esperienza necessaria per dirigere un importante club, ecco che possiamo solo accontentarci di gravitare ai margini dei posti che contano. Di certo non possiamo paragonarci con il Barcellona, anche perchè questo Napoli, anche se affronterà i Catalani in formazione rimaneggiata, prenderà comunque una sonora scudisciata, perchè loro sono effettivamente quasi tutti titolari veri e di valore superiore! Si pensi a costruire….. non a sognare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy