Bigon: “Avremmo vinto lo scudetto anche senza la monetina, il primo incontro con Maradona…”

Alberto Bigon, allenatore del Napoli del secondo scudetto, ha ricordato ai microfoni de Il Mattino le grandi emozioni provate in vista del 30° anniversario di quel titolo (conquistato il 29 aprile 1990). Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“Eppure l’immagine delle due ali di folla lungo la strada che da Soccavo portava al San Paolo, quella domenica pomeriggio poco prima la gara con la Lazio, è impressa nella mia mente. Con i tricolori disegnati sull’asfalto. Sembra davvero successo ieri. Non fu una settimana serena per me, dopo il trionfo di Bologna ci bastava solo un pareggio e vedevo un’euforia scomposta nello spogliatoio. Temevo per la concentrazione. Io avevo vissuto il dramma della fatal Verona con il Milan nel ’73, sapevo che anche una partita sulla carta facile poteva essere una trappola. E non riuscivo a dormire. Il gol di Baroni fu una liberazione”.

Bigon risponde a Van Basten sul secondo scudetto

“Rispondo senza voler fare polemica: i conti li fanno sempre male, perché non è quel punto lì che ha fatto la differenza. Basta vedere la classifica. Si ostinano a pensarlo, lo facciano pure adesso. Noi anche senza la vittoria di Bergamo avremmo vinto”.

Quando capì che il Napoli avrebbe vinto lo scudetto: “A cinque giornate dalla fine, dopo aver perso con la Sampdoria a Marassi. Vidi la squadra sconfortata, a pezzi e allora quando i ragazzi erano ancora nel bus dissi: Dovete stare tranquilli, avete giocato talmente bene che sono sicuro che nessuno ci porterà via questo titolo. Loro si rassicurarono tutti d’un colpo. Fu la mossa vincente”.

Il racconto del primo incontro con Maradona

Il primo incontro con Maradona: “Due sere prima della gara con il Verona eravamo in ritiro sui Colli Vicentini, lui arrivò a tarda notte e Carmando corse nella mia stanza: “È arrivato”. Lo lasciai di sasso, perché lui si aspettava che io mi buttassi dal letto. “Lo saluterò domani con calma” gli risposi”.

Napoli captain Diego Maradona surrounded by media after the 1989 UEFA Cup Final second leg between VFB Stuttgart and S.S.C Napoli at Neckarstadion on May 17, 1989 in Stuttgart, West Germany. (Photo by Simon Bruty/Allsport/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy