Lutto per Beto, l’ex Napoli piange l’uccisione del figlio: “Ti amavo moltissimo” | FOTO

Beto, ex centrocampista del Napoli, ha collezionato 22 presenze e 4 gol in azzurro in A nella stagione 1996-97. Ha vissuto una vera e propria tragedia in Brasile perché è stato ucciso il figlio di soli 23 anni. A darne la notizia è stato lo stesso ex calciatore con un commovente messaggio sul suo profilo Instagram.

Stando a quanto riferisce la stampa brasiliana, Joubert Martins Filho è stato assassinato a Piedade, nella zona nord di Rio de Janeiro. La morte sarebbe avvenuta per colpi di arma da fuoco nella notte di giovedì 9 aprile. Al momento i responsabili non sono ancora stati individuati.

Beto

Beto, l’ex Napoli piange la scomparsa del figlio

Di seguito il messaggio dell’ex calciatore del Napoli scritto sul suo profilo Instagram.

Oggi provo un dolore che dovrebbe essere proibito ad ogni padre e ad ogni madre. La perdita di un figlio, un dolore immenso che non passerà mai, mancano le parole, volevo farti sapere che a modo mio ti amavo moltissimo, molte volte chiedevo solo la tua attenzione come tu chiedevi la mia, oggi piango per non aver potuto cambiare questo destino, non volevo che te ne andassi così. So che è troppo tardi per il perdono, ma resterai per sempre nel mio cuore. Signore, aiutami in questo momento difficile della mia vita.

Figlio, anche se lontano da te, ti ho sempre amato e mi sono sempre preoccupato per te. Tante volte ti ho chiamato per farti restare con me. Ti amo figlio mio, sarai sempre il mio bambino con un bel sorriso e pieno di stile come tuo padre (così dicevi tu). Dio, ti chiedo di prenderti cura di lui, per favore! Eternamente mio, ti amo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy