Osimhen, lo scopritore: “Dopo il Mondiale U17, ne parlai subito con Juventus e Inter”

Patrick Bastianelli, agente di profilo internazionale e scopritore di Victor Osimhen, ha raccontato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport le prime volte in cui l’attaccante ha dimostrato tutte le sue qualità. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“In Cile al Mondiale U17 aveva fatto gol in tutte le partite, dieci a fine torneo, eletto Scarpa d’Oro. A me era stato segnalato già prima. Si vedevano le caratteristiche che lo hanno portato a paragoni così importanti. Un ragazzo in grado di ricoprire tutti i ruoli dell’attacco, con grande tecnica, elevazione e fisicità. E soprattutto vedeva la porta come pochi”.

Un giovanissimo Osimhen era conteso da Inter e Juventus

LILLE, FRANCE – OCTOBER 02: Victor Osimhen of Lille celebrates after he scores his sides first goal during the UEFA Champions League group H match between Lille OSC and Chelsea FC at Stade Pierre Mauroy on October 02, 2019 in Lille, France. (Photo by Bryn Lennon/Getty Images)

“Va fatto un plauso allo scouting di Juventus e Inter. Ne avevo parlato con Paratici e Ausilio: entrambi hanno apprezzato subito le qualità che poi ha confermato negli anni. Perché l’affare è saltato? Il ragazzo, appena 17enne e con passaporto da extracomunitario, non poteva essere tesserato subito e, quindi, per problemi burocratici l’affare non è andato in porto”.

 

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy