Barcellona, Suarez: “Dobbiamo stare a casa. Infortunio? Ho ricominciato a correre”

Con lo stop forzato per l’emergenza Coronavirus, numerosi calciatori sono tornati nei loro paesi di origine. Un modo per stare tranquilli in casa con la famiglia e ritrovare la condizione. Tra questi c’è anche Luis Suarez, attaccante del Barcellona. Il calciatore non ha preso parte alla sfida di andata di Champions League contro il Napoli. Potrebbe, invece, esserci per la gara di ritorno nel caso in cui si dovesse tornare in campo nei prossimi mesi. L’uruguayano ha tranquillizzato tutto ed ha parlato proprio del suo vicino recupero. Di seguito le parole rilasciate in occasione di un’intervista ai microfoni  di Subrayado su Channel 10.

Barcellona, Suarez

“Il numero de casi sta crescendo di giorno in giorno. Al giorno d’oggi la sanità sta esplodendo e ciò preoccupa. Il mio messaggio per l’Uruguay è che dobbiamo stare a casa in modo che il virus scompaia rapidamente. Forza gli uruguaiani, saremo in grado di uscire insieme. Recupero fisico? Sta andando in modo spettacolare, stavo già iniziando a correre. Quando tornerò in squadra, sarò a disposizione”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU INSTAGRAM

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy