Chiariello: “Gattuso ha ridotto la squadra al lumicino, insistere su Bakayoko è da codice penale!”

Umberto Chiariello ha parlato nel suo consueto editoriale a Canale 21, dopo la sconfitta del Napoli a Bergamo contro l’Atalanta. Il giornalista è stato molto duro sulla prestazione della squadra e sulle scelte di Gattuso. Di seguito le parole del giornalista.

Chiariello su Gattuso

Umberto Chiariello

Ecco le parole di Chiariello:

“Se fossi stato il presidente avrei cacciato Gattuso dopo Napoli-Torino, quello era il punto di non ritorno. Dopo l’Inter era giusto tenerlo, poi dopo no. Poi lui dice di non dobbiamo chiedergli le dimissioni perché ha famiglia e allora io alzo le mani. Se in questo mese vedi la differenza tra Atalanta e Napoli, dici questa è una squadra contro una squadretta. De Laurentiis deve decidere se dargli un altro mese di tempo per allenare la squadra senza l’alibi degli infortuni. Fatto sta xhe questo allenatore ha ridotto la squadra al lumicino, e insistere su Bakayoko è da codice penale!
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy