Asl Napoli 2, D’Amore: “Nessun errore nostro. Gli azzurri volevano partire”

Antonio D’Amore, direttore dell’Asl Napoli 2, ha rilasciato una breve intervista nell’edizione odierna de Il Mattino in merito a quanto accaduto per Juventus-Napoli. Di seguito le sue parole.

Asl Napoli 2, D’Amore: “Il Napoli ha provato a partire”

 

Juventus Napoli Asl
TURIN, ITALY – OCTOBER 04: General view inside the stadium before the Serie A match between Juventus and SSC Napoli at Allianz Stadium on October 04, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Filippo Alfero – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

 

Nessun erroreLe mie strutture non hanno fatto errori, è incredibile come solo il Ministro Speranza abbia detto che le Asl di Napoli hanno agito nel modo giusto. Per come vanno certe cose però, non mi stupisco affatto.

La ricostruzioneVenerdì la direzione dell’UOC ha contattato Zielinski e sabato il club per avere i nomi dei contatti stretti. A quel punto la dirigente Granata trasmette i nomitativi all’Asl Napoli 1 che emette, nel pomeriggio, lo stesso tipo di provvedimento che precedentemente era in vigore per Zielinski. Inoltre il Napoli chiede interpretazione al Capo di Gabinetto di Regione. Inoltre fino al giorno dopo gli azzurri mi chiedevano se c’era la possibilità di partire…

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy