Sacchi: “La Juve ha perso a Napoli meritatamente, gli azzurri ritrovano lo spirito”

Sacchi: “La Juve ha perso a Napoli meritatamente, gli azzurri ritrovano lo spirito”

di Armando Inneguale, @ArmInne28
Sacchi

Arrigo Sacchi, ex allenatore, ha commenta la vittoria del Napoli sulla Juventus di domenica sera. Attraverso le colonne dell’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ha analizzato il match. Stando al suo pensiero, i bianconeri di Sarri avrebbero perso meritatamente. Il motivo? La squadra dell’ex tecnico partenopeo, al momento, è un ibrido. I calciatori, infatti, giocano a sprazzi ma al San Paolo non sono riusciti neanche a fare quello. Di seguito l’analisi dell’ex allenatore sulla partita andata in scena a Fuorigrotta.

LE PAROLE DI SACCHI

“Una domenica bestiale: le tre big conquistano soltanto due punti sui nove possibili. La Juventus di Sarri perde meritatamente a Napoli. Maurizio deve fare una scelta: è stato ingaggiato per dare un gioco di squadra diverso dal passato con prospettive di vincere in Europa. Deve riuscirci, altrimenti tradirà la sua cultura, il suo talento e il club che lo ha ingaggiato. Oggi i bianconeri sono un ibrido: quando va bene giocano a sprazzi, ma al San Paolo non sono riusciti a fare neppure questo. Il Napoli del grande Rino Gattuso ritrova spirito di squadra e motivazioni: si spera che sia per tutti i giocatori il futuro «modus vivendi» da qui fino alla fine del campionato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy