Allenamenti Napoli, la ripresa può avvenire già sabato: calciatori divisi su tre campi

Allenamenti Napoli, la ripresa può avvenire già sabato: calciatori divisi su tre campi

L’edizione odierna di Tuttosport si sofferma sulla ripresa degli allenamenti in casa Napoli

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio

L’edizione odierna di Tuttosport si sofferma sulla ripresa degli allenamenti in casa Napoli. Secondo il quotidiano, gli azzurri potrebbero ricominciare ad allenarsi già sabato 9 al centro tecnico di Castel Volturno. Tutto dipenderà dal secondo tampone somministrato ieri a tutto il gruppo. Se dovesse risultare negativo, allora il programma di lavoro studiato da mister Rino Gattuso e dai suoi collaboratori potrà avere inizio e nel massimo della sicurezza richiesto da ogni protocollo.

Allenamenti Napoli, il piano per ricominciare

Coronavirus Campania, la ripresa
(Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Ci saranno tre turni di lavoro per ogni singolo giorno, a cominciare dai portieri che saranno curati in primis dal preparatore dei portieri, Alessandro Nista. A seguire altri due turni da dodici calciatori alla volta, suddivisi sui tre campi di gioco di Castel Volturno. Quattro atleti per ogni campo, ognuno di loro lavorerà su di una porzione di circa trenta metri, così da non sfiorarsi nemmeno. Al termine di ogni seduta di lavoro ci sarà un cuscinetto orario di circa mezzora, così da permettere al secondo gruppo di arrivare nel centro tecnico, senza mai incrociarsi con il turno precedente. L’intera rosa si allenerà per circa un’ora, attraverso una metodica di lavoro che sarà suddivisa in “stazioni”, una di tecnica, l’altra fisica ed infine una muscolare. Ognuno dei tecnici del Napoli sarà a presidio delle singole stazioni, così da seguire in maniera capillare il lavoro di ognuno dei calciatori.

La scelta

Da sabato 9 maggio (o quando sarà) la squadra si allenerà in questo modo per circa una settimana e lo farà in forma quasi spontanea. Questa fase di allenamento individuale non è considerata dal club attività obbligatoria, bensì solo facoltativa. Poi dal 18 maggio (così come stabilito dal Governo) quando sarà possibile allenarsi in gruppo, la squadra cambierà scheda, sempre evitando i contrasti di gioco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy