Renica: “Ancelotti non era l’unico problema, Hysaj ha sbagliato a dire certe cose”

Renica: “Ancelotti non era l’unico problema, Hysaj ha sbagliato a dire certe cose”

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1
Napoli, Hysaj e Ancelotti in conferenza stampa Champions League

L’ex difensore del Napoli Alessandro Renica è tornato a parlare dei mesi di crisi vissuti dalla squadra azzurra da novembre in poi.

Ancelotti era il problema di questo Napoli? Era anche Ancelotti, ma quando il problema è così grosso, non dipende mai da una sola persona. C’è una suddivisione di colpe. Parole di Hysaj? Non sono d’accordo quando i giocatori entrano in queste questioni, non mi piace quello che ha detto. Alla squadra è bastato un piccolo ritocco, se Demme ci fosse stato già dall’inizio, non staremmo parlando dell’esonero di Ancelotti. Coppa Campioni? Potevamo proseguire, ma avevamo bisogno di crescere un po’ alla volta, non eravamo abituati a giocare certe partite ed è costata cara.

Sampdoria-Napoli? Spero che il Napoli trovi continuità e risalga in classifica con una vittoria. Gattuso mi è piaciuto fin dall’inizio. Ha fatto tanta gavetta ed è un uomo vero”.

SEGUI CN1926 ANCHE SU INSTAGRAM!

Renica non ha apprezzato: ecco le parole di Hysaj

hysaj out contro l'Inter in Coppa Italia
NAPLES, ITALY – JANUARY 14: Elseid Hysaj of SSC Napoli during the Coppa Italia match between SSC Napoli and Perugia on January 14, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

In giornata il terzino albanese aveva spiegato a Sky: “Gattuso ci sta dando tanto, prima che arrivasse lui c’erano tanti problemi, sia nello spogliatoio che fuori. Questo ci hanno fatto perdere tempo, con il mister siamo più concentrati. C’è tanto di Gattuso nel Napoli di oggi, vuole il 110% e ci dobbiamo allenate tanto. Con la Samp ci servono i tre punti, dobbiamo dimostrare di essere il Napoli e dobbiamo vincere contro tutti”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. enzo48 - 7 mesi fa

    Demme non c’era perché quel coglione voleva giocare senza incontristi e registi, tanto che ha lasciato andare tutto il centrocampo che ragionava.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy