Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Premio Rete Mediterranea, a Koulibaly e Ghoulam un riconoscimento per il loro impegno sociale

(Getty Images)

I due difensori del Napoli Kalidou Koulibaly e Faouzi Ghoulam hanno ricevuto il Premio Rete Mediterranea 2021 per il loro impegno sociale

Domenico D'Ausilio

I due difensori del NapoliKalidou Koulibaly e Faouzi Ghoulamhanno ricevuto il Premio Rete Mediterranea 2021 per il loro impegno sociale e, durante l'evento al Teatro Sannazzaro, hanno rilasciato alcune dichiarazioni.

Premio Rete Mediterranea, le parole di Koulibaly e Ghoulam

Koulibaly:"Voglio ringraziare tutti, soprattutto chi ha avuto queste parole per me che fanno molto piacere. Io provo ad essere da esempio ed essere la persona che ero quando ero giovane, essere un uomo e quando sento queste parole sento che sono sulla strada giusta, ma mi auguro di fare ancora di più. Per me essere un calciatore era un sogno, lo sono diventato grazie al lavoro che ho fatto, alla mia famiglia ed io posso consigliare di credere ai miei sogni. Il mio sogno? Ne ho tanti e non ne ho mai raccontati, il mio sogno era di giocare in Champions League e ci sono riuscito, ora ne ho altri, ma non li dico e li tengo per me. Spero veramente che tutti possano arrivare al loro sogno e mi fa molto piacere ricevere questi premi".

Ghoulam:"Ha già detto tutto Kalidou. Lui è molto onesto ed è eccezionale, secondo me io per primo orgoglioso di essere suo fratello e tutti napoletani la pensano come me. Dobbiamo essere orgogliosi di avere un calciatore cosi, noi non siamo eroi, siamo musulmani e la nostra religione ci raccomanda di essere discreti. Questo premio è importante, ma per noi è importante fare queste cose nella maniera più nascosta possibile".