Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Napoli-Torino, nota della società sull’ingresso anticipato al Maradona

(Getty Images)

A meno di 24h dalla sfida del Maradona col Torino, il Napoli ha pubblicato sul proprio sito ufficiale alcune indicazioni per i tifosi

Francesco Melluccio

A meno di 24h dalla sfida del Maradona col Torino, il Napoli ha pubblicato sul proprio sito ufficiale alcune indicazioni per i tifosi. Consigliato l'ingresso anticipato allo stadio, un vero e proprio invito da parte della società date le procedure senza dubbio più lente per entrare nell'impianto dall'introduzione del Green Pass.

La nota del Napoli sull'ingresso al Maradona col Torino

(Photo by Ivan Romano/Getty Images)

Di seguito la nota ufficiale del Napolisul proprio sito ufficiale, riguardante l'ingresso anticipato allo StadioDiegoArmandoMaradona.

"In occasione della gara di Campionato contro il Torino, la SSC Napoli invita i tifosi ad anticipare l’orario di arrivo allo stadio.

I tornelli apriranno alle ore 15:00 per consentire di effettuare i controlli di sicurezza previsti dalla legge, necessari per un ordinato svolgimento dell’evento calcistico.

Si invitano i tifosi a presentarsi ai varchi di accesso con alla mano, biglietto cartaceo e QR-code relativo alla certificazione verde. Al fine di evitare file si prega di leggere le indicazioni riportate sui biglietti ricevuti in Home Ticketing.

Si invitano i tifosi napoletani a contribuire alla serata di sport nel rispetto del clima sereno e della passione autentica dei tifosi azzurri, di prendere visione del regolamento d’uso dello Stadio Diego Armando Maradona di Napoli, di lasciare libere le scale e tutte le altre vie di fuga ed a non utilizzare fumogeni, petardi e qualsiasi altro materiale pirotecnico.

Si ricorda, infine, che per accedere allo Stadio è necessario presentare un valido documento d’identità, unitamente al titolo di accesso, nonché della certificazione verde Covid-19 ( Green Pass )  di cui all’art. 9 del decreto legge n. 52/2021".