Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Napoli occhio ad Ibra: da possibile figliol prodigo a pericoloso giustiziere

UDINE, ITALY - DECEMBER 11:  Zlatan Ibrahimovic of AC Milan ge during the Serie A match between Udinese Calcio and AC Milan at Dacia Arena on December 11, 2021 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Sfida speciale per lo svedese

Enrico Esposito

A guidare l'attacco del Milan nel match di questa sera contro il Napoli ci sarà Zlatan Ibrahimovic dal 1'. Lo svedese ha salvato la sua squadra dalla sconfitta ad Udine nell'ultimo turno di campionato e adesso ha nel mirino gli azzurri di Spalletti.

Ibra ha Napoli nel cuore ma non nel destino

 (Getty Images)

La Gazzetta dello Sport dedica oggi un articolo al profondo legame tra Ibrahimovic e il Napoli, club che avrebbe voluto fortemente raggiungere due anni fa. L'attaccante svedese ha sempre nutrito un grande amore per la città campana che visitava in "borghese" insieme a FabioCannavaro. Nella sua autobiografia "Adrenalina" recentemente uscita, il bomber confessa di aver espresso al suo agente Mino Raiola il desiderio di giocare al Napoli per emulare Diego ArmandoMaradona. Ossia vincere quello Scudetto davanti a 80 mila persone che manca da più di trent'anni. Sembrava tutto fatto nel 2019 ma poi l'esonero di Ancelotti sparigliò tutte le carte e Ibra fece ritorno poco dopo al Milan. Questa sera alle 20:45 l'attaccante classe 1981 indosserà ancora la casacca rossonera per sfidare proprio i partenopei. Già lo scorso anno fu proprio lui a sconfiggere gli uomini di Gattuso nel neonato Maradona con una doppietta. Oggi si presenterà di nuovo come il pericolo pubblico numero uno per la difesa azzurra, alla ricerca di un gol che in casa gli manca da ben tre mesi (Milan-Lazio del 12 settembre).