Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Cagni: “Napoli e Milan due rose di livello, ma Pioli è avvantaggiato su una cosa”

(Getty Images)

Cagni, ex allenatore e calciatore ha rilasciato dichiarazioni sulla squadra di Luciano Spalletti e sul momento magico che stanno vivendo i partenopei

Giuseppe Ferrara

Dopo l'inizio di stagione esaltante da parte degli azzurri, non si fa altro che parlare gran bene dei partenopei che sembrano non avere punti deboli in questo avvio. Al momento l'unica squadra che sembra essere sullo stesso livello del Napoli, sembra essere il Milan capitanato da Pioli.

Cagni: "Chi ha qualcosa in più tra Napoli e Milan? Sono sullo stesso livello"

 (Photo by SSC NAPOLI via Getty Images)

Nella giornata odierna a Radio Marte durante la trasmissione "Si gonfia la rete" di Raffaele Auriemma è intervenuto Gigi Cagni, ex calciatore ed allenatore. Di seguito le sue dichiarazioni:

La rosa secondo me è importante, questo è il motivo per cui il Napoli si giocherà lo Scudetto. Sono situazioni che si creano, l'allenatore è esperto e risolverà i problemi delle assenze per domani.

Su Petagna e Mertens?

Se giocherà lui non cambierebbe moltissimo, il cross lo puoi fare comunque. Con Mertens ovviamente bisognerebbe giocare palla a terra. Ma questo è un vantaggio per l'allenatore, ha giocatori per qualsiasi sistema.

Sulla difesa

Il dato più importante è quello dei pochissimi gol presi. La squadra è molto forte, i gol li fa sempre, quindi questa è la situazione. Se nel reparto difensivo hai anche uno come Koulibaly ovviamente hai un vantaggio. La questione è di fase difensiva: chi vuole vincere resta compatto con tutti i giocatori. Poi se hai un centrale come il senegalese e un portiere con tali qualità metti tutto insieme e sei primo in classifica.

Su Napoli e Milan

Se la giocano entrambe, se il Milan poi vincesse il derby per l'Inter sarebbe un grande problema. Giocano in modo diverso ma bene. Pioli però è al Milan da 3 anni, mentre Spalletti ha appena iniziato la sua avventura. Forse il Milan è leggermente avvantaggiato per la costruzione, per la rosa entrambe sono forti".