Demme: “Mio padre un fan di Maradona, io di Gattuso. Obiettivi? Pensiamo prima a fare 40 punti”

Demme: “Mio padre un fan di Maradona, io di Gattuso. Obiettivi? Pensiamo prima a fare 40 punti”

di Mattia Di Gennaro
Demme

Diego Demme, centrocampista del Napoli che in poche settimane ha già conquistato il cuore dei tifosi, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Di seguito le sue dichiarazioni.

Demme parla di Napoli e degli obiettivi

“E’ stato molto bello segnare e dare un aiuto alla squadra. Non voglio essere paragonato a Maradona, lui resta il migliore al mondo. Mio padre era un suo grande fan e perciò mi chiamò Diego. Ero un grande fan di Gattuso e Pirlo, formavano una coppia fortissima a centrocampo. Uno lottava ed uno aveva una grande tecnica, erano i miei idoli da bambino. Tutta la squadra si allena duramente, abbiamo più qualità in mezzo al campo ma io sono solo una piccola parte del gruppo. Dobbiamo arrivare a 40 punti il prima possibile per poi pensare ad altri obiettivi europei”.

LEGGI ANCHE—> Napoli-Lecce, Koulibaly recupera: Gattuso è tentato, in campo subito!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy