Il Roma – Non bastano Tonelli e Gaetano: un’altra cessione per inserire Lobotka

Il Roma – Non bastano Tonelli e Gaetano: un’altra cessione per inserire Lobotka

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1

Stanislav Lobotka è un nuovo calciatore del Napoli. Il centrocampista slovacco si è allenato oggi per la prima volta a Castel Volturno con i nuovi compagni di squadra. Il suo esordio dovrà attendere: bisogna prima liberare un posto in rosa, ma dovrà essere un calciatore straniero.

Giovanni Scotto, giornalista de Il Roma, ha spiegato su Twitter“Per far giocare Lobotka il Napoli deve liberare un posto in rosa, ma solo di uno straniero. Non basta la cessione di Tonelli (Samp) e Gaetano (Cremonese e altre di B). A fargli posto sarà Younes, chiesto da Torino, Udinese e Genoa. C’è tempo entro fine mercato”.

Lobotka-Napoli, i dettagli dell’affare

L’accordo è stato trovato sulla base di 20 milioni di euro più altri 4 di bonus (difficilmente raggiungibili), il calciatore ha firmato con il Napoli un contratto da 4 anni e mezzo a 1,8 milioni di euro a stagione. Oggi il centrocampista si è raccontato: Interesse del Napoli? Ho scoperto tutto poco prima della fine del 2019, quando sono iniziate le prime trattative e sapevo che Napoli era interessata a me. Ma non è stato facile fare un accordo con Celta Vigo, quindi sono contento di averlo fatto. Hamsik? È vero che qui è considerato un dio, e non solo qui ma anche in tutta Italia. Ecco perché sono felice di venire al club dove stava giocando. Per ogni slovacco che viene in Italia o direttamente a Napoli, è positivo che Marek sia qui perché ha reso il calcio slovacco un nome eccellente. Ci siamo sentiti e mi ha dato molte informazioni.

Obiettivi? Cercherò di conquistare un posto nella formazione titolare, anche se so che non sarà facile. Ci sono grandi giocatori qui, quindi devo lavorare sodo, ma credo che mi divertirò con il calcio, che mi è mancato di recente a Vigo. Proverò a mostrare tutto me stesso sul campo. So che questo è un club molto più grande del Celta e mi rendo conto che le richieste nei miei confronti saranno maggiori. Se si vuole migliorare, passare a un club migliore dovrebbe aiutare. Certo, ho rispetto per i giocatori e l’ambiente, ma non ho paura, proverò a mostrare tutto in me”.

LEGGI QUI L’INTERVISTA COMPLETA!
Lobotka

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy