Insigne: “Bello giocare contro mio fratello. Sono vicino alla gente di Napoli da sempre”

di Mattia Fele

Il Napoli affronterà quest’oggi alle 15 il Benevento di Filippo Inzaghi, squadra che ha battuto la Sampdoria a Genova e il Bologna al Vigorito. Dopodiché due gare con tanti goal subiti contro Roma e Inter, a testimonianza anche del fatto che Inzaghi non vuole che la sua squadra pensi esclusivamente a difendersi e ripartire. L’idea di gioco dei giallorossi è molto propositiva, per cui il Napoli dovrà fare molta attenzione. La sfida tra Inzaghi e Gattuso è molto suggestiva e interessante, i due hanno giocato per tanti anni insieme e ora si ritrovano a confrontarsi da avversari sulle rispettive panchine. Nel Napoli spicca il record contro i giallorossi di Dries Mertens, sempre a segno contro il Benevento nelle ultime (ed uniche) due gare disputate contro i concittadini. Prima della gara, nel pre-partita di Sky ha parlato Lorenzo Insigne.

LEGGI QUI LA DIRETTA TESTUALE DI CN1926 DI BENEVENTO NAPOLI

Le parole di Lapadula

 

“Oggi io e mio fratello saremo per così dire nemici, ma abbiamo un ottimo rapporto. Spero davvero sia una bellissima partita e che vinca il migliore. Sono da sempre vicino alla gente di Napoli, come nel lockdown. Spero davvero che possa finire tutto questo, è stata una settimana particolare e difficile”

 

 

SEGUICI ANCHE SU TWITTER CLICCANDO QUI

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy